Salute e forma fisica
Entra a far parte della nostra comunità.
Ultimi argomenti
» sALUTO
Mer Set 20, 2017 10:19 am Da idenich

» informazioni alimenti
Mar Giu 27, 2017 5:26 am Da carl34

» 15 ANNI MASSA
Ven Giu 23, 2017 2:12 pm Da MarcoCal

» Omega 3 e ictus: benefici da alimenti e integratori?
Sab Giu 10, 2017 3:01 pm Da A_L_I_N

» domanda
Sab Giu 10, 2017 2:55 pm Da A_L_I_N

» barrette proteiche
Ven Giu 09, 2017 3:53 am Da carl34

» salve a tutti
Mer Mag 24, 2017 4:54 pm Da A_L_I_N

» alimentazione massa
Lun Mag 08, 2017 7:49 am Da carl34

» Diario proteico
Mer Mag 03, 2017 7:55 am Da carl34

» Consigli culinari
Ven Apr 21, 2017 6:37 am Da azzinimartina

» Salve a tutti
Mer Apr 19, 2017 9:51 am Da carl34

» Niente
Mar Apr 11, 2017 10:13 am Da ghali13

» mi presento
Lun Apr 10, 2017 7:41 am Da carl34

» diario di crazybig
Mar Apr 04, 2017 8:42 am Da Filippius

» scheda massa febbraio-marzo
Dom Feb 05, 2017 10:44 am Da jonathanmicori

» Problema dorso
Dom Gen 29, 2017 3:30 pm Da Bild_Boy

» Ginocchiera per SQUAT, quale acquistare?
Gio Dic 29, 2016 3:50 am Da Filippius

» Alimentazione massa 15 anni
Mer Nov 16, 2016 11:13 am Da Denis01

» Inguine anca e femorale.
Mer Nov 02, 2016 9:40 am Da Kovacici10

» Aiuto scheda massa.
Mer Set 21, 2016 10:06 am Da champ21

Accedi

Ho dimenticato la password

Ricerca avanzata
Cerchi qualcosa all'interno del forum e non lo trovi? Prova a fare una ricerca avanzata, cliccando qui.
Chi è in linea
In totale ci sono 20 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 20 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 100 il Mar Nov 13, 2012 8:13 am
Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Calendario Calendario

I postatori più attivi del mese

Forum della pubblicità

Alimentazione moderna vs alimentazione passata: la grande battaglia per la salute

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Alimentazione moderna vs alimentazione passata: la grande battaglia per la salute

Messaggio Da Conan il Lun Set 24, 2012 12:47 am

Al giorno d'oggi la gente, i medici, gli esperti e gli scienziati ci bombardano di nozioni e consigli sulla corretta alimentazione, cosa che in passato per mancanza di conoscenze e mezzi divulgativi su larga scala non veniva mai fatto.
80 anni fa i nostri nonni di certo non sapevano la differenza tra uova e tonno, tra pasta e pane e non si ponevano certo problemi tipo l'indice glicemico, il rilascio di insulina, la differenza tra grassi saturi,insaturi e monoinsaturi, l'apporto proteico pro kg, ecc.... mentre oggi pare che siamo tutti presi dalla sindrome del perfetto nutrizionista e se non pesiamo al centigrammo ogni singola briciola che mangiamo, se non sappiamo esattamente tutti i componenti (chimici, naturali, ecc...) dei cibi che ingeriamo non siamo contenti.

Siamo perseguitati da "consigli" mediatici sulla corretta alimentazione per il bene della nostra salute ma c'è una differenza rispetto al passato: le malattie ed i problemi salutari da scorretto stile di vita ed alimentazione si sono moltiplicati in maniera inverosimile.

Com'è possibile che i nostri antenati pur non sapendo praticamente niente sulla nutrizione e sulla corretta funzionalità del corpo e della salute stessero meglio di noi che ormai sappiamo anche i nomi dei singoli geni che intervengono nella formazione di enzimi utili a scindere piccolissime molecole di nutrienti?
Com'è possibile che con tutte le informazioni ed i consigli che ci offrono oggi ci siamo ridotti ad avere molti più problemi fisici dei nostri avi? La colpa può essere data tutta all'aumento della sedentarietà e del cibo ingerito?

Prendiamo questo esempio: una volta era pieno di contadini e le uova erano un cibo che sulle tavole non mancava mai, era a basso costo, si reperiva giornalmente e saziava. Oggi invece (anche se il mito si sta fortunatamente sfatando) molti consigliano un solo uovo a settimana per evitare rischio di ipercolesterolemia. Anche il formaggio, tanto demonizzato oggi per i troppi grassi in esso contenuti e sostanze che influenzano la regolazione del nostro sistema autonomo, era spesso sulle tavole di contadini ed allevatori di alta montagna (con le loro capre al pascolo ne producevano in grande quantità grazie al loro latte).
Burro ed altri condimenti ricchi di grassi e calorie erano spesso utilizzati per insaporire e rendere più energetici i cibi che venivano consumati, ad oggi invece il burro ed i condimenti di quel tipo sono etichettati come rischi pericolosissimi per la salute.

Tenendo pure conto delle differenze di stile di vita e reperibilità del cibo, che fanno la loro differenza tra la salute del passato e quella di oggi, sarà forse che questo eccessivo zelo moderno nello sconsigliare una gran quantità di cibi che i nostri nonni consumavano regolarmente invece che darci vantaggi ci toglie preziosi nutrienti per la nostra salute?

_________________________

Per tutti i neofiti vogliosi di risposte: leggete prima di aprire nuovi thread

Hell is when you meet the person you could have been

Quello che voi chiamate prestazione eccezionale io la chiamo normalità, quello che voi chiamate prestazione irraggiungibile io la chiamo prestazione eccezionale. E' per questo che io ho quello che voi non avete.
avatar
Conan
Leggenda
Leggenda

Messaggi : 15603
Data d'iscrizione : 15.11.10

http://salutealtop.italians.tv

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione moderna vs alimentazione passata: la grande battaglia per la salute

Messaggio Da kurosaki-san il Lun Set 24, 2012 1:26 am

Il contadino praticamente faceva una dieta semi-vegetariana, contornata da molta attività fisica. Inoltre seguiva una regola essenziale per la longevita e la salute : la restrizione calorica.

Adesso invece ... Meglio non parlarne! L'idea media di dieta sana è piena di Zuccheri semplici , cereali raffinati , carni conservate , biscottini e merendine. Questi sono alimenti vuoti ... Che ci fanno piu male che bene.

Per non parlare dell'attivita fisica , che oggi è praticamente inesistente.

E tutti sono Stressati!!!!!!

Poi neanche capisco il motivo per cui lo stress viene considerato come "fattore scatenante di svariate malattie". Non sono molto d'accordo, se prendi un individuo "stressato" gli fai fare una dieta bilanciata (cosa che di solito non fanno i perenni "stressati) rimuovendo gli zuccheri , il caffe , cereali raffinati e riducendo le carni rosse , preferendo invece i cereali integrali , la frutta fresca , il the verde , i legumi etc.. e lo mandi a fare attivita fisica (1 corsetta 3 volte a settimana per esempio) questa persona non avra piu neanche un problema , mi ci gioco Ernesto :asd:
avatar
kurosaki-san
Esperto
Esperto

Messaggi : 1662
Data d'iscrizione : 27.04.12
Età : 23
Località : Karakura Town

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione moderna vs alimentazione passata: la grande battaglia per la salute

Messaggio Da Conan il Lun Set 24, 2012 3:18 am

Ernesto la sa lunga: stiamo cercando di curare e riparare danni che ci creiamo da soli con le nostre mani, quando sarebbe molto più semplice evitare di compierli.

_________________________

Per tutti i neofiti vogliosi di risposte: leggete prima di aprire nuovi thread

Hell is when you meet the person you could have been

Quello che voi chiamate prestazione eccezionale io la chiamo normalità, quello che voi chiamate prestazione irraggiungibile io la chiamo prestazione eccezionale. E' per questo che io ho quello che voi non avete.
avatar
Conan
Leggenda
Leggenda

Messaggi : 15603
Data d'iscrizione : 15.11.10

http://salutealtop.italians.tv

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione moderna vs alimentazione passata: la grande battaglia per la salute

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum